Mangiare cibo pronto e fast food raddoppia il rischio di colon irritabile

Chi consuma cinque o più porzioni al dì di cibo ultra-processato ha un rischio di ammalarsi di morbo di Crohn o di colite ulcerosa quasi doppio

0
57

Mangiare cibo spazzatura, come per esempio alimenti ultra-processati come snack o zuppe pronte, ma anche bibite e carne o pesce molto lavorati, aumenta il rischio di soffrire di colon irritabile (anticamera del morbo di Crohn e della colite ulcerosa).

Una condizione che può portare fin quasi a raddoppiare il rischio (+82%) con consumi giornalieri di 5 o più porzioni di questi alimenti.

Chi consuma cinque o più porzioni al dì di cibo ultra-processato ha un rischio di ammalarsi di morbo di Crohn o di colite ulcerosa quasi doppio

Viceversa, mangiare in modo sano, con un’alimentazione ricca di frutta, verdura, legumi, carne non industriale e in generale cibi senza additivi e conservanti riduce il rischio di sindrome dell’intestino irritabile.

A indicare questo fattore di rischio è lo studio pubblicato sul British Medical Journal, che ha coinvolto oltre 116 mila individui in diversi Paesi, il cui stato di salute è stato monitorato per un tempo medio di quasi 10 anni.

Condotto da Neeraj Narula, della McMaster University, in Canada, lo studio mostra che chi consuma 5 o più porzioni al dì di cibo ultra-processato ha un rischio di ammalarsi di morbo di Crohn o di colite ulcerosa quasi doppio rispetto a chi ne mangia meno di una porzione al giorno; il rischio è invece del 67% maggiore per chi consuma da 1 a 4 porzioni al dì del cibo spazzatura.

Estratto di Cardo Mariano 750mg - 180 compresse - Per 6 mesi - Vegan - Altamente dosato - 80% Silimarina - Silybum Marianum

Price: 23,95 € (88,70 € / kg)

1 used & new available from 23,95 € (88,70 € / kg)

Questo studio quindi non fa che confermare i rischi per la salute di un’alimentazione che dà troppo spazio a cibi non sani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here