Latte a rischio contaminazione ritirato dal supermercato

2
1342

Un intero lotto di latte a lunga conservazione parzialmente scremato è stato ritirato dal commercio dalla catena di supermercati Eurospin. Presenta un difetto nel confezionamento e potrebbe essere contaminato da agenti batterici. Per questo la direzione della catena di grande distribuzione Eurospin chiede alla clientela “di riportare  al punto vendita di riferimento, il prodotto”.

Si tratta delle confezioni da un litro di LATTE PARZIALMENTE SCREMATO UHT 1 L – LAND recante sulla confezione la data di scadenza 05.05.2016. Il latte interessato dal provvedimento è stato prodotto nello stabilimento di proprietà Parmalat in località Barbare – Zevio in provincia di Verona. Nell’avviso rivolto alla clientela, viene spiegato che “il lotto sopra indicato, è stato ritirato dalle vendite a scopo preventivo, per possibile inquinamento dovuto a un difetto di confezionamento”. Il rischio per la salute è quella di tossinfezioni alimentari.LATTE.SCREMATO

I lotti oggetti del ritiro sono venduti in decine di supermercati delle regioni Sardegna, Puglia, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Sicilia. Il prodotto restituito verrà rimborsato o sostituito.

Già il 23 settembre 2014 Eurospin ritirò dal mercato confezioni di latte Land attraverso avvisi rivolti alla clientela apposti alle casse, senza pubblicizzazione su internet. Allora non vennero specificate le ragioni del ritiro e, in quel caso, ad essere interessate furono non solo le confezioni di latte parzialmente scremato ma anche di quello intero.

ECCO L’AVVISO diffuso da Eurospin.

QUESTO E’ l’ultimo ritiro di un prodotto Eurospin che risale a novembre 2015 ed è motivato dalla presenza di allergeni non segnalati nell’etichetta.

Se vuoi essere sempre aggiornato, iscriviti al gruppo FACEBOOK SALUTEOKAY

2 COMMENTS

  1. Sul sito ufficiale che avete linkato non c’è l’indicazione di vendita nella regione Lazio come voi affermate. Dov’è l’errore?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here