Dimagrire senza dieta e senza sforzo: dal Canada arriva una soluzione per tutti

0
2267
ThinIce, dimagramento, obesità
La tecnologia Thin Ice per dimagrire senza rinunciare al piacere della tavola

Dimagrire ingannando il corpo che fa freddo anche quando ci sono 35 gradi all’ombra. Sembra questa la formula magica varata da una società canadese, la Thin Ice, che ha progettato suole e vestiti rinfrescanti per perdere peso senza dieta o esercizio fisico. La tecnologia che sta facendo impazzire la rete web, ha permesso alla società di raccogliere più di 300.000 dollari (circa 273.000 €) in 12 giorni su Indiegogo, piattaforma di crowdfunding. Una vera sorpresa per i progettisti che all’origine sperano di raccogliere almeno venti volte meno soldi.

PIU’ FREDDO E MENO GRASSI

Il fiore all’occhiello di questa giovane azienda è senza dubbio la coppia di suole dimagranti. Secondo la spiegazione di Adam Paulin, il progettista, “queste solette da inserire in ogni paio di scarpe sono dotate di parti strategiche refrigeranti a contatto con la pelle“. Il corpo ha quindi l’impressione di essere in un ambiente freddo. Ingannato, quindi produce calore per riscaldare. Grazie a questa “simulazione” si possono bruciare da 500 a 1.000 calorie al giorno.

La fonte di energia per questo processo virtuoso non è altro che il grasso” spiegano dalla società sul loro sito web. Così, costringendo il corpo a reagire alle basse temperature, si bruciano i grassi senza neanche rendersene conto. ” E per convincere i donatori e i potenziali acquirenti, che i produttori sono pronti a presentare in dettaglio sul loro sito gli studi pubblicati su prestigiose riviste scientifiche sull’effetto del freddo dei confronti delle cellule grasse.
In un video di presentazione (vedi sotto), l’azienda pubblicizza anche i suoi pigiami dimagranti. Una volta indossato, l’abito da letto funziona come le suole. Le temperature di questi due accessori, solette e pigiama, possono essere modificate attraverso l’applicazione mobile. Inoltre, i chip sono a batteria ricaricabile con una durata della carica di sei-otto ore per il pigiama e di quattro-otto ore per le suole. Una combinazione geniale: quando si dorme si ricaricano le suole, quando si va a lavorare l’energia si accumula sul pigiama.

LE DIETE CHE VANNO “DI MODA”

Ogni stagione ha le sue mode, anche nel campo delle procedure suggerite per il dimagramento. In questo periodo suscita attenzione e fa grande proselitismo La dieta del dottor Mozzi. Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari basata sulla diversificazione di cibo a seconda dell’appartenenza ad un dato gruppo sanguigno.  Promette di far perdere 10 kg in quattro settimane la La dieta del supermetabolismo applicata in diversi centri di cura non solo per dimagrire ma anche per combattere diabete, malattie metaboliche e croniche. La dieta SCARSDALE: Come perdere 7 kg in 14 giorni continua a riscuotere successo ancora oggi a quasi 40 anni di distanza: è una dieta iperproteica, low-carb e low-fat che fa perdere peso velocemente. Infine la controversa ma diffusissima La dieta Dukan dei 7 giorni  basata sul metodo dolce della Scala Nutrizionale, che si rivolge a chiunque abbia un sovrappeso inferiore ai 15 chili, non abbia urgenti problemi di salute, e preferisca quindi dimagrire a un ritmo più consono alla sua indole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here