Spray nasale contro l’Alzheimer

0
985

ALZHEIMERCombattere l’Alzheimer e la demenza lieve attraverso uno spray nasale. La nuova frontiera è stata provata attraverso uno studio pilota condotto dai ricercatori del Wake Forest Baptist Medical Center, in Winston-Salem, nel North Carolina in USA. Secondo: una forma artificiale di insulina erogata attraverso spray nasale può migliorare la memoria nel lavoro e altre capacità mentali negli adulti con decadimento cognitivo lieve e demenza di Alzheimer.

LE CARATTERISTICHE DELLA RICERCA

I soggetti dello studio (Nasal Spray with Insulin Equivalent Shows Promise as Treatment for Adults with Mild Cognitive Impairment, Alzheimer’s Dementia) erano 60 adulti con diagnosi di lieve insufficienza amnesico-cognitiva (MCI) o da lieve a moderata demenza di Alzheimer (AD). Coloro che hanno ricevuto 40 unità internazionali (UI) dosi di insulina detemir (una forma riprodotta sinteticamente dell’ormone) somministrate per via nasale per 21 giorni, hanno mostrato un miglioramento significativo nella loro capacità a breve termine di conservare ed elaborare informazioni verbali e visive rispetto a quelli che hanno ricevuto 20 UI o un placebo. Inoltre, i destinatari di 40 dosi UI che trasportano il gene APOE-e4, noto per aumentare il rischio di Alzheimer, hanno registrato punteggi di memoria significativamente più elevati rispetto a quelli che hanno ricevuto il dosaggio ridotto o placebo, mentre i non portatori in tutti e tre i gruppi hanno registrato in modo significativo punteggi più bassi. Sulla perdita di memoria e sui tentativi scientifici per recuperarla, condizione tipica di alcune forme di demenza, ricordiamo gli studi svolti dall’University of California UCLA su una lumaca marina, l’Aplysia californica.

Gli studi precedenti avevano mostrato effetti promettenti di insulina spray somministrata per adulti con AD e MCI, ma questa ricerca è stata la prima ad utilizzare l’insulina detemir, i cui effetti sono più duraturi rispetto quelli di insulina “regolare”. “Lo studio fornisce la prova preliminare che l’insulina detemir è in grado di fornire un trattamento efficace per le persone con diagnosi di decadimento cognitivo lieve e di demenza di Alzheimer simile al nostro precedente lavoro con insulina regolare“, ha sottolineato Suzanne Craft, Ph.D., professoressa di Gerontologia e geriatria alla Wake Forest Baptist e autrice principale dello studio, che è pubblicato online in anteprima rispetto al numero di febbraio del Journal of Alzheimer. “Siamo anche particolarmente incoraggiati dal fatto che siamo stati in grado di migliorare la memoria per gli adulti con MCI che hanno il gene APOE-e4, in quanto questi pazienti sono notoriamente resistenti ad altre terapie e interventi.”

I ricercatori hanno anche cercato di determinare se le dosi di insulina detemir potessero causare effetti collaterali negativi, e hanno trovato solo reazioni indesiderate lievi tra i soggetti trattati. Risultati complessivi dello studio supportano ulteriori indagini del valore terapeutico della detemir come trattamento per l’Alzheimer e altre malattie neurodegenerative. “L’Alzheimer è una malattia devastante, per cui anche piccoli vantaggi terapeutici hanno il potenziale di migliorare la qualità della vita e ridurre significativamente l’onere complessivo per i pazienti, per le famiglie e per la società” evidenzia Craft. “I futuri studi saranno rivolti a valutare la sicurezza e l’efficacia di questo promettente trattamento”. Tra l’altro la ricerca in qualche modo ribadisce il singolare legame esistente tra Alzheimer e alcune forme di diabete.

IL COMFORT A CASA

Per un malato di Alzheimer, di demenza senile o di Parkinson è importante ricevere la giusta assistenza in casa ma anche ritrovare tra le mura domestiche elementi di comfort e di sicurezza. Per questo spesso si ricorre all’impiego di ausili sottovalutati fino al momento della diagnosi. E’ il caso delle poltrone motorizzate alzapersone. Ce n’è una gran varietà sul mercato.  Si può passare dalla Poltrona relax alzapersona elettrica da salotto beige dalla foggia che ben si adatta a qualsiasi tipo di arredamento, alla più confortevole Goldflex – Poltrona Mod. Good Relax, 2 MOTORI reclinabile per ANZIANI o DISABLI con sistema ALZAPERSONA, e KIT 4 RUOTE Piroettanti e Frenanti, Poltrona Trasportabile e Movibile, MANIGLIONE spingi persona e Telecomando IVA AGEVOLATA al 4% – reclinazione schiena / gambe indipendente fino alla più robusta Goldflex – Poltrona Mod. Jamaica, motorizzata CLASSICA RELAX, a 2 MOTORI: reclinazione schiena / gambe indipendente – Modello MICROFIBRA con TELECOMANDO E ALZAPERSONA – ROBUSTA, CERTIFICATA CE indicata anche per “taglie forti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here