Lazio, troppi guidatori ubriachi

0
67

CRASHMeno incidenti e meno vittime sulle strade del Lazio, anche se resta alto il numero di conducenti sorpresi al volante con tassi di alcol più alti del limite consentito o sotto effetto di sostanze stupefacenti. Lo rivela il bilancio dell’attività per il 2014 della Polizia Stradale compartimento Lazio.

CALA IL NUMERO DI INCIDENTI E VITTIME

Nel Lazio sono stati rilevati 5.787 incidenti stradali (meno 492 dei sinistri rispetto al 2013), con 90 persone decedute (meno 11 al confronto con l’anno precedente) e 2.449 con feriti (meno 120 rispetto al 2013).

ANCORA TROPPI CONDUCENTI IN STATO D’EBBREZZA

Gli automobilisti sottoposti al controllo con etilometri, precursori, alcool test e drug test sono stati in totale 66.688 di cui 747 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 95 denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Particolare attenzione  mediante l’impiego di 620 pattuglie è stata dedicata, nelle ore notturne, anche ai luoghi di ritrovo dei giovani, con 462 servizi di controllo mirati a prevenire le cosiddette “Stragi del sabato sera” e il drammatico fenomeno del binge drinking. In questa specifica fascia oraria sono stati controllati, infatti, 10.214 conducenti, di cui 330 (di cui 302 uomini e 28 donne) sono risultati positivi (pari al 3, 2%).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here