Disturbo bipolare: nel trattamento farmaceutico alert sulla quetiapina (Seroquel)

0
1127

BIPOLARELa Quetiapina Mylan (nome commerciale Seroquel), un farmaco largamente impiegato nel trattamento dei disturbi da depressione bipolare, ha mostrato un serio rischio di sintomi extrapiramidali, di sonnolenza, di alterazione dei parametri metabolici (cambiamenti lipidici, iperglicemia e diabete mellito) e aumento di peso. Per questo motivo l’Aifa ha emesso una nota d’allerta per evidenziare le nuove e importanti informazioni di sicurezza per un corretto uso della quetiapina affinchè i cambiamenti nell’assetto metabolico siano monitorati e gestiti durante la sua somministrazione in tutte le indicazioni.

Il dosaggio appropriato per il trattamento di episodi depressivi maggiori associati al disturbo bipolare è di 300 mg al giorno, una dose che viene raggiunta il 4° giorno di trattamento, secondo un preciso schema posologico accluso al foglietto delle indicazioni. Tuttavia, se clinicamente giustificato il dosaggio può essere aumentato a 600 mg al giorno. La quetiapina deve essere somministrata una volta al giorno, alla sera prima di coricarsi per ridurre la probabilità di sonnolenza diurna. I pazienti con depressione bipolare che manifestano sonnolenza di grave intensità possono richiedere un contatto più frequente per un minimo di 2 settimane dalla comparsa della sonnolenza, o fino a quando i sintomi migliorano e l’interruzione del trattamento può essere presa in considerazione.

Nella nota dell’Aifa viene chiarito che i parametri metabolici e l’aumento di peso devono essere adeguatamente monitorati e gestiti durante il trattamento con quetiapina (per tutte le indicazioni).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here