Caffè e Alzheimer, dimostrati i benefici nella prevenzione e sulla malattia

Rapporto favorevole tra caffeina e Alzheimer: lo rivela una meta-analisi condotta dai ricercatori di ben nove università statunitensi e canadesi.

0
947

MOKAIl consumo di caffeina potrebbe influenzare positivamente il morbo di Alzheimer. Lo rivela una meta-analisi condotta dai ricercatori di ben nove università statunitensi, canadesi e belga, dal titolo “Caffeine as Treatment for Alzheimer’s Disease: A Review”. In questo studio, pubblicato sul Journal of Caffeine Research, gli autori hanno evidenziato una serie di argomenti a favore della caffeina come agente protettivo della malattia neurodegenerativa.

IL RUOLO DELLA CAFFEINA SULLA BETA-AMILOIDE

Essendo state condotte in laboratorio su dei topi, i risultati di queste ricerche dovrebbero essere trattati con cautela. Tuttavia, gli autori concludono che molti scienziati lavorano ad oggi per dimostrare un effetto benefico della caffeina che, nello specifico, avrebbe un effetto protettivo contro lo sviluppo della malattia, e potrebbe anche portare alla remissione dei sintomi una volta che il morbo è conclamato. I ricercatori non sanno ancora spiegare questa correlazione, e non sono per ora in grado di identificare il meccanismo biologico che sarebbe coinvolto.

Le cause della malattia di Alzheimer sono esse stesse poco conosciute. La tesi più accreditata è che questa malattia, che porta alla degradazione e alla morte delle cellule cerebrali che elaborano e memorizzano le informazioni, sarebbe dovuta all’accumulo di placche di beta-amiloide, peptide dannoso per il sistema nervoso. Sembra che la caffeina possa limitare lo sviluppo della placca, e con ciò sarebbero spiegati i suoi effetti benefici. Uno studio del Byrd Alzheimer’s Institute, sempre nei topi, già nel 2006 suggeriva in particolare che 500mg di caffeina, equivalente a 5 tazze di caffè al giorno, sarebbero in grado di arrestare la malattia.

Più recentemente gli studiosi avrebbero documentato altri vantaggi derivanti dal consumo di cinque tazze di caffè al giorno, per esempio nella prevenzione del melanoma.

LA PREPARAZIONE

Ovviamente ci sono modi diversi per preparare e consumare il caffè. Oggi anche a casa è possibile bere caffè di livello pari a quello del bar. La proposta Nespresso Pixie XN3005 macchina per caffè espresso di Krups, colore Electric Titan con relative NESPRESSO Capsule Originali Caffe Assortimento, 50 Capsule – 10x Roma 10x Ristretto 10x Kazaar 10x Arpeggio 10x Dharkan – compatibili originali è la più pubblicizzata anche se la meno legata alla nostra italiana. Che, invece, è rivendicata dalla tricolore LAVAZZA 10080909 LM500 MINU – MACCHINA PER CAFFE’, BIANCO 220-240V promossa dall’ironia di Enrico Brignano. Spettacolare la De’Longhi EC680.M Macchina Caffè Espresso con Pompa che richiama le atmosfere ed i sapori del bar. Per la preparazione all’americana, legata all’iconografia cinematografica, la proposta è quella della Moulinex FG1528 macchina per il caffè. Il caffè verde, poi, è l’ultima novità, in compresse Caffè Verde Green Coffee Bean * Perdere Peso Velocemente * 120 Compresse Appositamente Formulato Per la Perdita di Peso in più Veloce con questi 6000mg di Compresse dietetiche ! STRATEGIA DIETETICA COMPRESA – 120 Pillole Dimagrante Super Forti ! ma anche in cialde 150 CIALDE CAFFE’ BORBONE VERDE DEK FILTRO IN CARTA 44MM, solubile NESCAFÉ GREEN BLEND caffè solubile miscela di caffè verde e caffè torrefatto 100g e persino in sciroppo Equilibra – Caffè Verde Drenante, 500 ml.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here