Reazioni cutanee gravi nell’uso di Reminyl (galantamina bromidrato)

0
2606

Effetti collaterali indesiderati nella somministrazione di Reminyl. L’Agenzia Italiana del Farmaco Aifa rende disponibili nuove e importanti informazioni, concordate con l’Agenzia Europea dei Medicinali Ema,  sull’uso di Reminyl (galantamina bromidrato) impiegato in sei diversi dosaggi (anche come equivalente TEVA) per il trattamento sintomatico della demenza di tipo Alzheimer da lieve a moderatamente grave.REMINYL

In alcuni pazienti sono state riportate reazioni cutanee gravi (sindrome di Stevens-Johnson [SJS] e pustolosi esantematica acuta generalizzata [AGEP]) in pazienti trattati con Reminyl. Pertanto, a seguito delle reazioni avverse, si è disposto l’aggiornamento del Riassunto Caratteristiche del Prodotto come risultato della revisione dei database interni sulla sicurezza. I pazienti devono essere informati sui segni di reazioni cutanee gravi e l’uso di Reminyl deve essere interrotto alla prima comparsa di rash cutaneo. Riguardo alle reazioni avverse, l’Aifa, specifica che “non sempre è possibile stimare in modo attendibile la loro frequenza o stabilire una relazione causale con l’esposizione al farmaco”. Questa, nel dettaglio, la comunicazione dell’Aifa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here