Influenza, quasi mezzo milione di italiani a letto

0
629

L’influenza comincia a mostrare la sua aggressività in tre regioni italiane: Piemonte, Basilicata e provincia autonoma di Trento. Secondo la rete di sorveglianza Influnet dell’Istituto Superiore di Sanità, infatti, è in queste tre aree che si è superata la soglia epidemica con un indice di diffusione compreso tra 2,36 e 6,47 persone ammalate su mille assistiti.INFLUENZA2

Stando alla media italiana, comunque, nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 3,52 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 1,19 nella fascia 15-64 anni a 1,28 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 0,58 casi per mille assistiti. Come indica LA COMUNICAZIONE INFLUNET nella cinquantesima settimana del 2015, come mostrato in tabella, i casi stimati di sindrome influenzale, rapportati all’intera popolazione italiana, sono circa 74.000, per un totale di circa 477.000 casi a partire dall’inizio della sorveglianza InfluNet ovvero in nove settimane di monitoraggio. In ogni caso, QUESTE SONO LE INDICAZIONI degli esperti e del Ministero della Salute per resistere al meglio al contagio, vaccino incluso.

Per essere sempre aggiornato ti suggeriamo di iscriverti al gruppo FACEBOOK SALUTEOKAY

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here