Attività fisica e sport: quanto farne, perchè fa bene, a chi è indicato. Le nuove raccomandazioni dell’OMS

0
806

Attività fisica, otto adolescenti su dieci non la praticano a sufficienza. Un limite che riguarda anche gli adulti: il 25% non svolge abbastanza attività motoria. Lacuna che rappresenta una minaccia per la salute: l’inattività fisica, infatti, è uno dei principali fattori di rischio per le malattie croniche, come le patologie cardiovascolari, il cancro e il diabete.

LIVELLI RACCOMANDATI PER FASCE D’ETA’

Passeggiate in bicicletta e cicloturismo sono tra le attività fisiche più benefiche, specie se condotte fuori dai centri abitati

Per sollecitare una sana ed equilibrata attività fisica, l’Organizzazione Mondiale della Sanità OMS ha lanciato un aggiornamento della memoria fact sheet relativa a questo tema contenente una panoramica sull’attività fisica, sui livelli raccomandati per fascia di età, sui benefici dell’attività e sugli impegni dell’Oms stessa per il contrasto dell’inattività. Innanzitutto cosa si intende per attività fisica? L’OMS definisce l’attività fisica come qualsiasi movimento corporeo prodotto da muscoli che richiede dispendio energetico, che comprende movimenti fatti per lavorare, per giocare, per l’esecuzione di lavori domestici e durante le attività di ricreazione. Il termine “attività fisica” non deve essere confuso con il termine “esercizio”, che è un sottoinsieme della attività fisica più deliberata, strutturato, ripetitivo, e che mira a migliorare o mantenere uno o più aspetti del fitness. Che il livello di intensità sia moderato o forte, l’attività fisica ha benefici per la salute. 

Queste sono le raccomandazioni dell’OMS per l’attività fisica.

L’esercizio fisico è benefico per il corpo ma anche elemento di inclusione tra i bambini (associazione Stella Selene)

Bambini e adolescenti da 5 a 17 anni – Dovrebbero praticare almeno 60 minuti di attività fisica al giorno, da moderati a forti; l’attività fisica della durata di più di 60 minuti al giorno produrrà per loro benefici aggiuntivi di salute; dovrebbe includere attività che rafforzano muscoli e ossa ad una consuetudine di almeno tre volte alla settimana. DEPRESSIONE  E OSTEOPOROSI PIU’ RARE nei bambini che fanno sport.

Adulti da 18 a 64 anni – Devono eseguire almeno 150 minuti a settimana di attività fisica di moderata intensità, o almeno 75 minuti alla settimana di attività fisica intensa, o una combinazione equivalente di attività fisica di moderata a grave; per guadagnare ulteriori benefici per la salute, gli adulti dovrebbero dedicare 300 minuti a settimana alla pratica di un’attività fisica di intensità moderata o equivalente; attività di potenziamento muscolare che coinvolgono i principali gruppi muscolari devono essere effettuate due volte alla settimana o più.

Adulti 65 e più anziani – Dovrebbero praticare 150 minuti di moderata attività fisica di intensità a settimana, o almeno 75 minuti di attività fisica di alta intensità a settimana, o una combinazione equivalente di attività fisica di moderata a grave; per ulteriori vantaggi nel campo della salute, dovrebbero salire a 300 minuti a settimana praticando un’attività fisica di intensità moderata, o equivalente; persone a mobilità ridotta devono svolgere attività fisica per migliorare l’equilibrio e prevenire le cadute per almeno tre giorni alla settimana o più; attività di potenziamento muscolare che coinvolgono i principali gruppi muscolari deve essere effettuata due volte alla settimana o più. Riduce anche il rischio di ALZHEIMER negli anziani.

FATTORE DI RISCHIO PER QUESTE MALATTIE

L’intensità delle varie forme di attività fisica varia da persona a persona. Per essere vantaggioso dal punto di vista di resistenza cardiorespiratoria, ogni attività deve essere eseguita ciascuna per almeno 10 minuti.

E’ bene ricordate che l’inattività fisica è uno dei dieci fattori di rischio di mortalità in tutto il mondo. L’inattività fisica è un importante fattore di rischio per le malattie non trasmissibili (MNT) come le malattie cardiovascolari, il cancro e il diabete. A livello globale, un adulto su quattro non svolge esercizio fisico. Oltre l’80% degli adolescenti non ha sufficiente attività fisica. L’OMS e gli Stati membri hanno deciso di ridurre del 10% l’inattività fisica entro il 2025.

QUESTE SONO LE RACCOMANDAZIONI dell’OMS in lingua inglese

FARE SPORT IN CASA

Per una maggior comodità e riservatezza, può essere utile fare attività fisica tra le mura di casa. Basta un’attrezzatura minima, come un tappetino per gli esercizio a terra, una cyclette e un set di pesi, per ottenere buoni risultati e seguire i suggerimenti di questo studio. Di tappetini per lo sport ne esistono di tutti i prezzi e colori. Si passa da un minimo costo con Tappeto 173x61cm Comfort per yoga fitness e allenamenti sport spessore 0,4mm antiscivolo. MWS (grigio scuro) al più performante Tappetino esercizi – Elite Body Squad Premium – In gomma NBR di ottima qualità – Spessore di più di 10mm + leggero con comoda maniglia per la spalla. Stesso discorso vale per le cyclette, dove però sono gli optional a fare la differenza. Tra le pieghevoli la Ultrasport Trainer da Casa F-Bike, con Sensori Delle Pulsazioni, Peso Massimo Utente 100 kg calcola tempo/scan/calorie/velocità/distanza con 8 livelli di resistenza e la Ultrasport Cyclette da Casa F-Bike 200B presenta la comodità dei sensori palmari. Per le persone reduci dalla convalescenza o molto anziane, è molto interessante anche la Ro+Ten Bi-Bike ovvero una cyclette passiva che agevola il movimento senza fatica (utile azione di sostegno per la pompa venosa e per il drenaggio linfatico).Riguardo al set di pesi, per ridurre al minimo l’ingombro in casa è ovviamente suggerito il ricorso al sistema di manubri con dischi sostituibili come questo Set di Manubri pesi di 20kg con valigetta di sistemazione,palestra fitness oppure questo ScSPORTS, Set pesi con valigetta, Set da 15 kg. Tecnovita by BH Mini Bike YF612 cyclette elettrica per braccia e gambe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here