Aflatossine negli alimenti: ritirati pistacchi a rischio

0
1060

Pistacchi ad alto contenuto di aflatossine, sostanze prodotte da particolari funghi che sono potenzialmente cancerogene e dannose per il sistema gastrointestinale e renale. E’ il senso dell’avviso ai consumatori lanciato dalla “Wonderful brands” società belga responsabile della produzione e della diffusione in Italia delle confezioni “Pistachios” pistacchi sale e pepe 250g. L’allerta, ripreso dalla catena di grande distribuzione Simply (gruppo Sma) evidenzia che il lotto B6055 con scadenza 31/03/2017 cod. ean 014113911702 potrebbero presentare un elevato tenore di aflatossine B 1. “Pertanto, in  via cautelativa – scrive l’azienda – si avvisano i consumatori di non consumare tale prodotto e di restituire le confezioni al punto vendita per la sostituzione”. Per ulteriori informazioni i consumatori possono contattare il Servizio Clienti Sma al numero 800.824039. PISTACHIOS

E’ importante sottolineare, come evidenziato in QUESTO ARTICOLO, che la presenza di micotossine (o aflatossine) negli alimenti e nei mangimi può essere nociva per la salute umana e degli animali poiché può causare effetti avversi di vario tipo, come il cancro e la mutagenicità, nonché portare disturbi a livello estrogenico, gastrointestinale e renale. Alcune micotossine sono inoltre immunosoppressive e riducono la resistenza alle malattie infettive. E’ altamente probabile imbattersi nelle aflatossine IN QUESTI ALIMENTI.

ECCO L’AVVISO diffuso da Simply (gruppo Sma)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here