Inquinamento domestico: oltre 30 sostanze pericolose in una casa su due

0
871

Più di un alloggio su due è contaminato da sostanze inquinanti nell’aria. Pesticidi, ftalati, BPA, solventi volatili, detergenti, vernici e quant’altro rappresenta un pericolo per la nostra salute raggiungono concentrazioni anche preoccupanti in quello che dovrebbe il luogo più sicuro dell’esistenza, la nostra casa. E l’unica cautela possibile è quella di spalancare le finestre e ventilare il più possibile frequentemente l’appartamento.

UNO STUDIO SU 400 APPARTAMENTI

E’ quanto emerge dallo studio “Premier état de la contamination des logements français en composés organiques semi-volatils” del francese Observatoire de la qualité de l’air intérieur (OQAI). I risultati dimostrano che l’aria e la polvere sul pavimento delle abitazioni francesi contengono decine di sostanze chimiche provenienti da prodotti di uso quotidiano. Essendo quella francese una civiltà contemporanea alla nostra, sottoposta alle norme comunitarie come le nostre e esposta al medesimo mercato merceologico nostro, la realtà riscontrata Oltralpe, è sovrapponibile a quella italiana.
Lo studio, condotto per due anni, è stato effettuato in occasione della Campagna Nazionale di piombo-Habitat 2008-2009 su un campione di 400 famiglie rappresentative dal parco residenziale francese. Questi composti organici semi-volatili (SVOC) che ci affliggono quotidianamente sono sospettati di essere dannosi per l’equilibrio ormonale, nervoso e riproduttivo (fertilità, difetti di nascita, cancro) e sarebbero anche responsabili dell’aumento dell’obesità. INQUINAMENTO.DOMESTICO

Per questo studio, i campioni di polvere di casa sono stati raccolti tra ottobre 2008 e agosto 2009, in sacchetti sottovuoto di 400 unità abitative in Francia. I ricercatori si sono concentrati su case con bambini dai 6 mesi ai 6 anni, e hanno analizzato 145 campioni: pesticidi, BPA, ftalati (presenti anche in molti giochi), come molte sostanze che si trovano nelle vernici, nei tessili per la casa, nei computer e nei detergenti sintetici. Gli oggetti con proprietà antiaderenti e antivegetative, nei tappeti o nei fornelli che contengono anche SVOC.

UNA MEDIA DI 30 INQUINANTI PER CASA

Nel complesso, i ricercatori hanno trovato una media di più di 30 sostanze inquinanti per unità. Esattamente sono stati rilevati 32 SVOC su 48 cercati nella polvere e 35 SVOC su 66 cercati nelle particelle in sospensione nell’aria sono stati rilevati in più della metà delle abitazioni. Una cifra impressionante, vista la presenza di bambini che hanno maggiori probabilità di essere esposti a queste sostanze. Camminano a quattro zampe in mezzo alla polvere di casa e sono più propensi a mettere le mani in bocca dopo aver toccato il suolo. Di fronte a queste concentrazioni molto elevate e pericolose di sostanze chimiche nell’alloggio, gli operatori sanitari sottolineano che è essenziale ventilare la casa ogni giorno e far cambiare l’aria con quella fresca esterna. Queste raccomandazioni sono tanto più vantaggiose per quelle persone che trascorrono la maggior parte del loro tempo in luoghi chiusi. Uno studio simile è in corso nelle scuole. Da parte sua, l’Agence nationale de sécurité sanitaire (Anses) sta lavorando per stabilire l’elenco dei composti più nocivi.

DEPURARE L’AMBIENTE DOMESTICO

Sul mercato sono presenti numerosi apparecchi per la depurazione dell’aria nell’abitazione e negli uffici. La differenza principale è non tanto nel funzionamento quanto, invece, nelle dimensioni che occupano e nella loro possibilità di essere spostati da un ambiente all’altro. Il Purificatore d’aria Argo Jonio easy Ionizzante Rimuove i pollini sospesi nell’aria le muffe e la polvere Dotato di trasformatore per il funzionamento a 12 Volt Per piccoli ambienti è tra i più managgevoli e pratici. Il Samsung IONIZZATORE Virus Doctor purifica l’aria da allergeni, batteri, virus e muffe ha l’ambiziosa pretesa di eliminare anche i virus sospesi in presenza di persone che tossiscono o sternutiscono. Infine il Daikin – MC70l VM Streamer Air Purifier – Purificatore d’aria ionizzatore 46m² ultra silenzioso si candida a depurare l’aria in sale estese fino a 42 metri quadrati di superficie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here