Influenza in calo, superato il picco stagionale

0
638

FluSembra che il peggio sia passato, come viene evidenziato dall’elaborazione dei medici-sentinella coinvolti nella rete Influnet. Nell’epidemia influenzale, il livello di incidenza, in questa settimana, è in calo ed è pari a 10,35 casi per mille assistiti, dopo aver raggiunto, nella settimana precedente, il picco con 10,67 casi per mille assistititi. Il numero di casi stimati, in questa settimana, è pari a circa 629.000, per un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 3.243.000 casi. In molte regioni il livello di incidenza è molto alto. Marche (20,97 per mille), Campania (19,8), Emilia-Romagna (15,81), P.A. di Trento (15,65) e Piemonte (14,85), le regioni maggiormente colpite. Nel Lazio l’incidenza continua ad essere alta, pari al 14,72 per mille.

Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 26,87 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 20,25 nella fascia 15-64 anni a 8,89 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 3,79 casi per mille assistiti. I medici consigliano di evitare, per quanto possibile, luoghi al chiuso affollati e di prevenire con dosi massicce di vitamina C, attraverso integratori specifici ed agrumi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here