Antispasmina colica, confezioni ritirate dalla vendita

0
1133

Antispasmina colica, medicina a base di papaverina cloridrato e di belladonna, presenta un errore di stampa nell’astuccio di cartone e va ritirata dal commercio per evitare rischi nei consumatori.

Antispasmina colica, alcuni lotti sono stati ritirati dalla vendita

E’ il provvedimento assunto dall’Aifa (Agenzia italiana del farmaco), riguardo ai lotti di Antispasmina Colica*30cpr Riv – AIC 002918047 prodotto e distribuito dalla ditta Recordati Spa. Nello specifico si tratta dei lotti numero AF6B58 con scadenza 05/2021 e numero AF6D61 con scadenza 06/2021.

La ragione del ritiro dalla vendita, stando alle dichiarazioni di Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, “è stato disposto a seguito della comunicazione della ditta concernente un errore di stampa sul retro dell’astuccio”.

Antispasmina Colica viene somministrata solitamente per il trattamento sintomatico nelle manifestazioni spastico-dolorose dell’apparato gastro-enterico. La ditta Recordati ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here