Aids e malattie sessuali, i servizi del Telefono rosa

0
535

Tre ore in più di disponibilità da parte degli operatori del Telefono Verde Aids nei confronti degli utenti. E’ questo lo “sforzo” accessorio messo in campo dal Ministero della Salute in occasione della Giornata nazionale della salute della donna del 22 aprile 2016. Per usare lo slogan dell’amministrazione, il Telefono Verde Aids e Infezioni sessualmente trasmesse (IST) 800 861061 dell’Istituto superiore di sanità (ISS) si tinge di ROSA.

LA CONSULENZA SULLE MALATTIE SESSUALMENTE TRASMISSIBILI

Il centralino specialistico è normalmente attivo dal lunedì al venerdì, dalle 13.00 alle 18.00 ma in occasione dell’evento del 22 aprile sarà attivo a partire dalle 10.00. Gli esperti dall’altro capo dell’apparecchio rispondono anche in inglese e francese su materie relative alla salute della donna, in particolare sulla modalità di contagio delle infezioni sessualmente trasmesse (Aids HIV, HPV, sifilide, trichomonas, herpes, candida, clamidia ecc) e sui centri diagnostico-clinici a cui riferirsi. DONNA.SOLA

Il Telefono verde si colloca all’interno dell’Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione del Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità ISS. Oltre al Telefono verde, quell’Unità operativa, in merito al tema della salute della donna, è impegnata anche in fatto di: a) Comunicazione on line per la prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse attraverso il sito Uniti contro l’AIDS, l’account twitter @UniticontroAIDS, il Servizio Skype uniticontrolaids e il canale YouTube uniticontrolaids b) il progetto “Un programma di formazione blended per operatori sanitari e non, mirato al rafforzamento delle reti territoriali per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere”, promosso e finanziato dal Ministero della Salute nell’ambito del Programma CCM 2014, di durata biennale.

QUI PUOI TROVARE TUTTI GLI OSPEDALI CON IL BOLLINO ROSA che aderiscono ad una settimana di visite ed incontri gratuiti in occasione della Giornata nazionale della salute della donna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here