Sesso, la crema per le erezioni facili Vitaros: limiti e critiche

Prime perplessità sui limiti d’impiego del Vitaros (alprostadil) ovvero la pomata per la potenza maschile nelle disfunzioni erettili. L’impiego su larga scala del gel per il pene, inizia a mostrare le prime criticità sul suo utilizzo. Ecco in sequenza una serie di dubbi sollevati da chi ha iniziato a usare questo farmaco per l’erezione. Prima di leggerli può essere utile sapere come funziona Vitaros. Un prodotto, la crema Vitaros, che ha da poco un concorrente, il gel Erexon (zanifil) QUI DESCRITTO.

CHI PUO’ USARE VITAROS E CON QUALI EFFETTI COLLATERALI – Per impiegare la pomata Vitaros nella disfunzione erettile è essenziale essere a conoscenza del proprio stato di salute cardiovascolare, renale ed epatica. Sono frequenti, infatti, i casi di ipotensione (abbassamento della pressione arteriosa con capogiri) e piuttosto diffusi pruriti sintomatici nella zona di impiego. Chi soffre di insufficienza epatica e di insufficienza renale è costretto a ridurre la dose applicabile per evitare alterazioni metaboliche.LEVRIERO

VITAROS E’ SOGGETTO ALLA CATENA DEL FREDDOLa pomata per il pene va conservata in frigorifero a una temperatura tra 2° C e 8° C. Va evitato di farla congelare. Le bustine sigillate possono essere conservate fuori dal frigorifero da parte del paziente, ad una temperatura inferiore a 25° C fino a un massimo di 3 giorni prima dell’utilizzo. Al termine di questo periodo, il prodotto deve essere eliminato. Prima dell’applicazione sul pene si suggerisce di scaldare il contenitore tra le mani per almeno 5 minuti per evitare un impatto “freddino” con la parte.

LA SCOMODITA’ DEL PRESERVATIVO – Nella sostanza con l’impiego della pomata per le erezioni Vitaros, l’uso del profilattico è quasi obbligatorio se non si vuole esporre la propria patner al rischio di pruriti e irritazioni vaginali. Non si può fare l’amore senza preservativo se lei è in gravidanza o sta allattando, se è in età fertile e durante il sesso orale e sesso anale.

IL COSTO – Una confezione di pomata Vitaros (da 200 microgrammi o da 300 microgrammi) costa 48 euro e include quattro contenitori monodose. E’ chiaro che se ogni contenitore è monouso e non si può conservare dopo l’apertura, il costo per ogni rapporto con la crema per il pene è di 12 euro. Confrontando i diretti concorrenti in pillole (quindi anche dimezzabili a seconda del bisogno), a seconda dei dosaggi il Viagra costa da 0,66 a 4,39 € a pillola, il Cialis da 0,66 a 2,96 €, il Levitra da 0,84 a 2,14 €. Vitaros è prodotto e distribuito dalla Recordati che dalla prima metà del 2017 metterà in commercio QUESTO PRODOTTO (il Fortacin) contro l’eiaculazione precoce per completare l’offerta di supporti farmacologici al piacere sessuale.

COME MIGLIORARNE IL FUNZIONAMENTO – Il capitolo sugli atti da intraprendere per migliorare la prestazione del Vitaros è in larga parte comune a tutti gli “aiutini”. Gli specialisti per il Vitaros perchè faccia effetto suggeriscono di essere ben riposati, nei preliminari sessuali con il partner o di auto-stimolazione di essere seduti o sdraiati dopo l’applicazione della crema Vitaros sul pene, di effettuare esercizi pelvici (come stringere e rilasciare i muscoli pelvici e dei glutei ovvero quei gruppi che si usano per interrompere la minzione), di adottare diverse posizioni che possono favorire e non limitare il flusso di sangue al pene. Ci sono, poi, questi libri che possono essere utili per conoscere come migliorare le performance senza ricorrere al Vitaros: Potenza naturale – che cosa fare se la tua »parte migliore« fa sciopero?: Rimedi naturali miglioratori della Potenza per aumentare la virilità dalla capacità di avere un’erezione alla fermezza o anche Disfunzione Erettile Cura: Come ottenere e mantenere l’erezione in qualsiasi momento (problemi di erezione, come curare i problemi di erezione)

LA COSTANTE VERIFICA INSIEME CON IL MEDICO – Come per i concorrenti in pasticca, anche il Vitaros va assunto solo dietro controllo medico, indispensabile persino per stabilire il giusto dosaggio da applicare sul pene. Una circostanza tanto scomoda che in Francia hanno inventato un servizio specifico online comprendente la consulenza medica oltre al vendita del gel per il pene.

GLI “AIUTINI” NATURALI

Provengono dalla medicina tradizionale di popoli antichi e ancora oggi si rivelano efficaci. E’ il caso della Radice di Maca Biologica 500mg, Ottimo per La Salute Sessuale, Aumenta La Libido, I Benefici Includono un Aumento Della Fertilità e Aiuto Durante la Menopausa, La Maca Aiuta Uomini & Donne che ha origini nelle popolazioni andine ed è proposta anche nella polvere Maca Biologica in Polvere (500g) | Miglior Qualità Disponibile. Appartiene alla tradizione brasiliana e caraibica, invece, il Integratore Anderson Guarana (60 cps) Formulazione Forte – Eccitante – Afrodisiaco – Erezione – Impotenza. Cinesi e coreani per implementare le performance sessuali impiegano da secoli Panax Ginseng rosso (Ginseng Koreano) 90 capsule contro la disfunzione erettile per l’incremento delle prestazioni fisiche. I flavonoidi sono potenti corroboranti sessuali che agiscono a medio-lungo termine. Come spiega QUESTO ARTICOLO, sono presenti in molti alimenti ma ovviamente, alte concentrazioni di principio attivo sono possibili solo attraverso il consumo di integratori alimentari. Questo, per esempio è un tè, il Matcha GIAPPONESE Classico by LOVELY MATCHA – 40 grammi – Coltivato in Giappone nella regione di UJI senza pesticidi e diserbanti – Contiene fino a 137 volte più antiossidanti di un normale tè verde come polifenoli, L-Teanina, e flavonoidi catechine EGCG. In capsule si trova negli Isoflavoni di Soia 750 mg 90 caps oppure nelle tavolette American Health, Ester-C, 1000 mg with Citrus Bioflavonoids, 180 Veggie Tabs estratte dagli agrumi. Un altissimo contenuto di flavonoidi (polifenoli) si trova anche nella vite rossa VITE ROSSA 100 CAPSULE 300MG.

SE IL DEFICIT DIPENDE DALL’ANSIA

L’ansia da prestazione sessuale è spesso all’origine di problemi di erezione. Una partner nuova, il timore di fallire, la paura di fare brutta figura e di non piacere, possono determinare situazioni ansiogene che si ripercuotono sulla psiche e provocano difficoltà. Se si è esposti a questo tipo di disagio può essere utile consultare uno psicologo oppure aiutarsi con testi che agevolano la comprensione del disagio e infondono la sicurezza necessaria per superarlo. E’ il caso di “Il piacere senza stress: Come superare l’ansia da prestazione sessuale“: con un linguaggio semplice e accessibile, il dott. Emiliano Toso cerca di rispondere in modo chiaro ed esauriente alle principali domande.  “Sesso, ansia da prestazione: cos’è e come si può vincere” è un volumetto che insegna a fare in modo di non ritenersi all’altezza della situazione, di non aver paura di fallire, di soddisfare il proprio partner.

Se ti è piaciuto Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedInShare on Tumblr

2 Responses

  1. guido benucci ha detto:

    e il sesso orale

  2. Mario ha detto:

    Vorrei provarla prima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.