Arsenico, piombo, cromo e nichel nelle trousse per il trucco per bambine

Controllate che la vostra bambina non abbia una delle trousse per il trucco “Beauty Set” che vedete nelle foto: non vanno utilizzate perché contengono sostanze pericolose, in particolare alte concentrazioni di metalli pesanti.

Un allarme per i consumatori è stato emesso dal Ministero della Salute riguardo ad un prodotto-giocattolo importato dalla Cina. Si tratta delle confezioni di trousse per il trucco destinate alle bambine “Beauty Set” prodotte dalla Yong Shneg Jia Plastic Chemical Co e importate dalla General Trade S.P.A di Martina Franca, Taranto. Le analisi biochimiche eseguite presso i laboratori dell’ARPA Piemonte hanno rilevato la “presenza di metalli pesanti in concentrazione superiore a quanto ammesso”. Si tratta in particolare di “piombo, arsenico, nichel e cromo”.

I lotti delle confezioni che sono state vietate all’importazione e alla vendita sono i seguenti: “ lotto 1J03353WB di cui art 127184, confezione trucchi a forma di bacio dimensione cm h 25 x 25 x 7; lotto 1J04051WB di cui art 100125 il fiore dei trucchi dimensione cm h 28x27x6; lotto 1J04053WV di cui art 100140, due cuori di trucchi; lotto 1K01279BC di cui art 106193, il cofanetto dei trucchi; lotto 1K01280B6 di cui art 106194, il cuore dei trucchi; lotto 1K01483WB di cui art 100150, la luna dei trucchi”.

Le foto dei prodotti ritirati dalla vendita diffuse dal Ministero della Salute

Non è il primo caso di trousse di trucco per le bambine che incappa nelle violazioni sanitarie dimostrandosi pericoloso per i suoi contenuti. Era successo già IN QUESTO CASO, per esempio. E QUI viene spiegato perchè può essere pericoloso fare uso di questi prodotti.

Invitiamo le mamme a fare sempre molta attenzione e ad evitare, per quanto possibile, il ricorso a questi prodotti scegliendo, semmai, linee di produzione affidabili e di lunga tradizione nel settore della cosmesi.

QUESTA E’ LA SCHEDA di allerta per i consumatori diramata dal Ministero della Salute.

Se ti è piaciuto Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someoneShare on LinkedInShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.